22 dicembre 2006

Roccocò


Ingredienti:
300 gr. di farina, 300 gr. di zucchero, 150 gr. di mandorle, 120 gr. di cedro e scorzette d'arancia canditi a pezzettini, 1 pizzico di cannella, 1 pizzico di noce moscata, qualche chiodo di garofano tritato in polvere, 1 pizzico di bicarbonato, scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia, tuorlo d'uovo, q.b. di latte.
Preparazione:
tostate le mandorle in forno per pochi minuti, tritatene grossolanamente una parte e lasciate intere le altre. In una ciotola mescolate lo zucchero con i canditi, le spezie, il pizzico di bicarbonato, la scorza grattugiata di limone e di arancia, le mandorle tritate e quelle intere. Sulla spianatoia mettete la farina a fontana e al centro mettete il miscuglio preparato, aiutandovi con poca acqua impastate il tutto fino ad ottenere una pasta piuttosto dura. Formate 12 bastoncini di circa 12-13 cm. di lunghezza e chiudeteli a ciambella attaccando bene le estremità, metteteli ben distanziati su una placca da forno unta di burro o con carta da forno, sbattete il tuorlo d'uovo con un goccio di latte e spennellate i roccocò. Infornate in forno preriscaldato a 180°-200° per circa 15-20 minuti, non andate oltre i tempi di cottura perchè altrimenti diventano duri. Se li volete di un bel colore dorato come nella foto, accendete anche il grill ma fate attenzione a non farli bruciare.
Note:
se non vi piacciono le spezie o avete difficoltà nel reperirle evitate di metterle, oppure mettete solo quelle che vi piacciono.
Per quanto riguarda la cottura il gusto è soggettivo, potete farli sia morbidi che duri.
I roccocò sono un dolce tipico napoletano di Natale, ognuno ha la propria ricetta con qualche variante negli ingredienti.

2 commenti:

joanet ha detto...

Buon Natale per te e la tua familia!

velocizzare windows ha detto...

da provare