21 aprile 2007

Crostata ai Frutti di Bosco




Questa ricetta la dedico a Francesca V.


Ingredienti per la pasta frolla:
250 gr. di farina, 100 gr. di zucchero a velo, 150 gr. di burro, 2 tuorli grandi, 1 pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone non trattato (solo la parte gialla). 1 scatola di fagioli secchi per la cottura.
Ingredienti per la crema pasticcera:
250 ml. di latte, 200 ml. di panna fresca liquida, 60 gr. di zucchero, 3 tuorli, 50 gr. di farina, la scorza grattugiata di mezza arancia non trattata (solo la parte colorata).
Ingredienti per la decorazione:
450-500 gr. di frutti di bosco misti: more, mirtilli neri, ribes rossi, fragoline di bosco. Buoni anche quelli surgelati, 1 bustina di gelatina per torte (Tortagel PaneAngeli).
Preparazione:
mettete la farina sulla spianatoia, unite il burro a pezzetti e lavorate con le dita fino a formare delle briciole, apritelo a fontana e unite lo zucchero a velo, i tuorli, il pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone, amalgamate gli ingredienti e impastate velocemente il tutto con le mani (senza scaldare troppo l'impasto) fino a formare un panetto, avvolgetelo nella pellicola da cucina e mettetelo in frigo per circa 30 minuti.
Riprendete la pasta dal frigo e stendetela con il matterello su un foglio di carta forno, con la sfoglia ottenuta rivestite una teglia per crostate di circa 24 cm. imburrata e infarinata, rifilate la pasta in eccesso sui bordi, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, foderate la sfoglia con un foglio di carta forno e mettete dentro i fagioli secchi, infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, togliete poi dal forno, eliminate i fagioli e la carta e fate cuocere per altri 5-6 minuti circa. Sfornate la crostata e fatela raffreddare (non preoccupatevi se la pasta frolla è morbida perchè raffreddandosi si indurisce).
Scaldate insieme il latte con la panna senza farli bollire. In un tegame montate a crema i tuorli con lo zucchero, unite un pò alla volta la farina setacciata e sempre mescolando aggiungete il latte con la panna a filo, mettete sul fuoco a fiamma moderata e mescolate con un cucchiaio di legno sempre nello stesso verso fino a quando la crema si sarà addensata, togliete dal fuoco, aggiungete la scorza dell'arancia grattugiata e fatela raffreddare mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi una pellicola in superficie.
Riempite con la crema il guscio di pasta frolla e livellate la superficie con una spatola, distribuite poi sopra i frutti di bosco puliti.
Preparate la gelatina seguendo le indicazioni sulla confezione e spennellatela sui frutti di bosco (usate solo la quantità necessaria). Mettete poi la crostata in frigo.
Note:
se non gradite la crema con la panna come in ricetta, potete usare 500 gr. di crema pasticcera (vedi ricetta della Crostata di Frutta).
Vi consiglio di farcire la crostata qualche ora prima di servirla, per evitare che la pasta frolla si inumidisca troppo.
Se usate i frutti di bosco surgelati metteteli in un colino a sgongelare.
Al posto della gelatina potete spolverizzare i frutti di bosco con dello zucchero a velo.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Dolceviola,
sono appena arrivato in ufficio e il primo pensiero è stato quello di vedere cosa ci avevi preparato nel week.......
Infatti non mi sbagliavo anche oggi ci delizi con una Bellissima Crostata!!!!!
La trovo molto Invitante e Golosissima.......
Praticamente ECCEZIONALE!!!!!!!
Bravissima........
Saluti da Anto.

Dolceviola ha detto...

Ciao Anto, mio affezionato!!
Ti faccio diventare dolce la giornata con questa freschissima e buonissima crostata!!!!!
Grazie e saluti anche a te!

Francesca ha detto...

Grazie Dolceviola!! Un bellissimo pensiero, con i colori e i sapori dei frutti di bosco che amo molto. Questa crostata 'è da paura' come si dice a Roma :-P
Mia la prima fetta!
Ciao!

Dolceviola ha detto...

Ciao Francesca, questo è un ringraziamento da parte mia, perchè dall'inzio sei sempre venuta a commentare i miei post!!!

Grazie a te Francesca.

flo ha detto...

buongiorno dolceviola!!!
e' spettacolare anhe questa, non c'è nulla da fare!!! ;)



( grazie che mi hai pensato sabato , perche' credo di aver sentito il tuo 'influsso': la mimosa e' venuta buonissimaaaa!!! ma...non sono riuscita ad immortalarla! ;) )

Dolceviola ha detto...

Cara flo, buona giornata a te!

Sabato ti ho pensato,e mentre tu preparavi la mimosa, io impastavo la crostata!!!Non l'avevo mai mangiata con i frutti di bosco, buonissimaaaa!!!Per la decorazione non ho potuto fare molto, perchè i frutti sono molto piccoli! Se t'interessa, la crema è fatta con la panna e il latte.

Sono contenta per la tua mimosa, spero che sia venuta gialla come volevi! Peccato per la foto!!

CIAO

Totoasus ha detto...

Veramente bella questa crostata, molto colorata e fresca.
A me piacciono molto i dolci fatti con la crema e la frutta, per cui questa crostata la mangio tutta io!!!!
Quale sarà la prossima torta?????
Complimenti e ciao.

mae ha detto...

wow ... è veramente fantastica! :))
complimentoni
ciao ciao:)

Dolceviola ha detto...

Ciao Toto, è tutta tua, te la regalo!!!!
Per la prossima torta ci stò pensando, poi la vedrai.......
GRAZIE.

Dolceviola ha detto...

GRAZIE Mae!!!!!
Saluti anche a te!!

joanet ha detto...

Dolceviola, anche i sette nani posono considerarsi frutti di bosco?
Un baccio (from Tucson, Arizona)

Dolceviola ha detto...

Io sono Biancaneve e tu chi nano sei Joanet????
Molto divertente.......
Un bacio anche a te!!

flo ha detto...

eccomiiii !!! allora....la mimosa stavolta e' venuta un po' piu' giallina dell'altra volta, ma la prossima volta che la faccio, andro' a parlare direttamente con le ... galline!!!! cosi' gli do una dritta SU COME SI FANNO LE UOVA GIALLE!!! mannaggia,,,;) hihihhi :)

prima o poi cmq , questa crostata la faro'! 1) xche' amo le crostate e 2) xche' fatta cosi' mi ispira da matti!!!!


ciaoooo a prestoooo

Dolceviola ha detto...

Flo, mi fai morire con le tue battute!!!!
Neanche le galline sono quelle di una volta!!!!

La crostata è molto buona e fresca, la crema con la scorza d'arancia grattugiata è buonissima!!!!
Ora ti tocca andare a caccia di frutti di bosco!!!ahahahah

Un bacio. CIAO

Anonimo ha detto...

Ciao,
ho appena provato a fare questa meravigliosa crostata seguendo la tua ricetta. Ho due domande:
1- se la pasta frolla non riesce ad impastarsi bene e rimane molto "briciolosa", posso aggiungere un po' di latte? Cos'ho sbagliato, perchè è venuta così, tanto da non riuscire a fare un panetto e poi stenderlo col matarello?
2- A cosa servono i fagioli?
Grazie mille.

Inesperta

Dolceviola ha detto...

Ciao anonimo.
Probabilmente hai usato uova piccole, io ho usato la misura L, o forse hai lavorato troppo la pasta con le mani e si è riscaldata.
Puoi aggiungere un pò di acqua fredda, oppure la puoi fare con un uovo intero e un tuorlo.
Altrimenti puoi fare la pasta frolla della mia crostata di frutta che è più facile,con tuorli grandi. I fagioli servono da peso, per evitare che la frolla cuocendo si gonfi e si deformi!
Grazie e ciao.

Anonimo ha detto...

ciao dolceviola sono agnese...ho provato la tua crema e.....mi è venuta fantastica!!!!! e dire che di solito nn mi viene mai:) grazie mille mi sei stata utilissima :))...ps:sto preparando una torta margherita con la tua crema e i frutti di bosco..speriamo bene:) ciaooooo

小倩 yuan ha detto...

隔熱紙
汽車隔熱紙
大樓隔熱紙
隔熱紙
隔熱紙
汽車隔熱紙
大樓隔熱紙
建築隔熱紙
大樓防爆模
隔熱紙
汽車隔熱紙
大樓隔熱紙
建築隔熱紙
大樓防爆模
隔熱紙
汽車隔熱紙
大樓隔熱紙
建築隔熱紙
大樓防爆模
貴金屬回收
電子零件回收
廢五金回收
下腳料回收
塑膠回收

工業機械與家電
輸送機
高溫爐
工作桌
測試機台
鋁擠型機架
陶瓷
石英
陽極處理
電鍍
鋁表面處理
硬陽處理
陽極處理
電鍍
鋁表面處理
硬陽處理
軸承
銑刀
堆高機
電動車
推高機
拖板車
物料架
料架
堆高機

小倩 yuan ha detto...

生活資訊
馬桶不通
通馬桶
抽水肥
抽化糞池
通水管
防水
抓漏
台北搬家
台北搬家
電動車
推高機
拖板車
物料架
料架
大尺吋觸控螢幕
觸控螢幕
客製化螢幕
公司登記
公司設立
工商登記
營業登記
申請公司

美食餐飲
創業加盟
茶飲加盟
台中美食
外燴服務
雞尾酒會
社區聯誼
謝師宴
精緻餐盒
生日Party
聖誕餐會
尾牙
外燴
聯翔
聯翔餅店
太陽餅
鳳梨酥
喜餅推薦
台中甜點蛋糕
手工喜餅
彌月蛋糕推薦
喜餅品牌
喜餅禮盒
台中伴手禮

旅行住宿
溪頭民宿
溪頭住宿
花蓮民宿
花蓮民宿推薦
花蓮住宿
花蓮住宿推薦
妖怪村民宿
妖怪村住宿
妖怪村
台中住宿
逢甲住宿
綠島
綠島民宿
綠島住宿
綠島旅遊
花蓮民宿
花蓮民宿
台中住宿
逢甲住宿
逢甲住宿推薦
台中逢甲住宿