04 febbraio 2007

Sanguinaccio di Cioccolato


Ingredienti:
mezzo litro di latte, 300 gr. di zucchero, 100 gr. di cacao amaro, 100 gr. di cioccolato fondente, 25 gr. di burro, 50 gr. di farina, 1 cucchiaino raso di cannella in polvere, 1 bustina di vanillina, 2-3 cucchiai di liquore strega, 75 gr. di cedro e scorzette di arancia canditi a pezzettini (facoltativi).
Preparazione:
in una casseruola mettete lo zucchero e la farina setacciata, unite il cacao setacciato, la cannella, la vanillina e mescolate il tutto, versate il latte a filo, aggiungete il burro e il cioccolato fondente a pezzetti. Mettete sul fuoco a calore moderato e cuocete mescolando sempre con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una densità desiderata (non deve essere liquido, ma abbastanza sodo). Se si dovessero formare grumi non vi preoccupate, perchè a fine cottura lo passerete in un colino con la rete di metallo. Una volta pronta la crema, toglietela dal fuoco e aggiungete il liquore, i canditi e mescolate bene il tutto, lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi una patina sulla superficie. Servite il sanguinaccio in coppette individuali con i savoiardi o biscottini a piacere, oppure con i dolci di carnevale.
Nota:
il sanguinaccio è una antica ricetta napoletana di carnevale, veniva preparato e credo ancora oggi con il sangue del maiale, questa invece è la ricetta solo con il cioccolato.

2 commenti:

Francesca ha detto...

Sì è vero, c'è il sangue di maiale. Preferisco la tua di ricetta!

Dolceviola ha detto...

In effetti con il sangue di maiale fa un pò senso, io l'ho provato e non mi è piaciuto. Grazie e ciao.